Volete fare a meno di tutte le sgridate, le punizioni o le minacce? Non sapete con far diventare vostro figlio una persona gentile, responsabile e realizzata senza bisogno di ricorrere a misure così tanto dolorose?

Naomi Aldort, autrice del best seller mondiale Crescere i nostri figli, crescere noi stessi, vi da le risposte. Sbarcato anche in Italia e tradotto in decine di paesi, un libro che ha cambiato la vita a tantissimi genitori. L’espressione della profonda saggezza scaturita dall’amore è intralciata dai pensieri che sono rimasti inespressi nella mente. Con questo libro imparerete a distinguere i pensieri improduttivi dall’amore per vostro figlio. Potrete agire così in modo corretto soprattutto nelle situazioni più difficili grazie agli aneddoti descritti riguardanti neonati, bambini e ragazzi, dalla nascita all’adolescenza.

Negli ultimi anni sono emersi modi più gentili per indurre i figli a cooperare. Tuttavia il vecchio concetto del controllo come forma di educazione non è tramontato: molti genitori continuano ad esercitare controllo con dolcezza. Il controllo gentile, la collaborazione indotta attraverso il coinvolgimento non sono altro che modalità di resa alla volontà dell’adulto, anche se il bambino appare contento perché desidera il vostro amore e si sente sollevato quando lo ha guadagnato. Quindi, oggi i genitori cercano modi per crescere figli senza controllarli, pur restando guide premurose e attente.

Pertanto, lo scopo di questo libro non è di insegnarvi a suscitare forme di collaborazione, quanto piuttosto a rafforzare l’autorealizzazione, vostra e dei vostri figli.

Grazie a Crescere i nostri figli, crescere noi stessi imparerete a non farvi intralciare dalle vostre reazioni emotive e dai condizionamenti permettendo a vostro figlio di essere se stesso, libero dai lacci del vostro passato, dalla vostra ansia per il futuro o del timore di come gli altri vi giudicheranno. Imparerete a prendervi cura senza voler plasmare, coltivando il vostro mondo interiore, e a lasciare andare i vecchi modelli d’attaccamento e il bisogno di controllo.

Essere genitori diventa un cammino di crescita e maturazione se osiamo insegnare meno e imparare di più. Quando si ha il coraggio di smettere di difendere il modo in cui siamo, o quello in cui siamo cresciuti, possiamo aprirci alla possibilità di essere ben più grandi e capaci di quanto credessimo. Liberandovi dalle vostre paure del passato, dalle vostre ansie, dalle vostre reazioni emotive che hanno antiche radici, riuscirete a lasciare il bambino libero di essere totalmente e naturalmente se stesso.

Un bambino autonomo, la cui vita va nella direzione da lui stesso scelta, agisce in modo fruttuoso perché è lui a volerlo. Agisce spinto dall’amore e dalla gioia, non dalla paura o dal bisogno di guadagnarsi l’approvazione dell’altro.

Di seguito alcune recensioni sull’opera della Aldort, esperta in genitorialità:

“Crescere i nostri figli, crescere noi stessi prende le mosse da una premessa radicale: né il bambino né il genitore devono dominare. La Aldort offre suggerimenti specifici per rinunciare al controllo in favore dell’autenticità. Tanto aiuto e consigli per tutti coloro che desiderano smetterla con i rimproveri, le minacce e le punizioni. Solo la formula S.A.L.V.E. vale tutto il libro.”
Peggy O’ Mara (Editore e Direttore della rivista “Mothering”)

“Naomi Aldort ci ricorda che dobbiamo sul serio aver fiducia nei nostri figli  nel nostro istinto ad amarli senza condizioni. Ma non solo, ci fa vedere come si fa, con chiarezza e determinazione. La sua formula S.A.L.V.E. è un vero balsamo per l’anima nei momenti difficili.”
John Breeding, Ph.D. (Psichiatra e autore di The Wildest Colts Make the best Horses)

“Da tempo si sentiva l¹urgenza di un libro come Crescere i nostri figli, crescere noi stessi, e dovrebbe trovarsi sulla lista delle letture imperdibili per ogni nuova mamma e ogni nuovo papà. Il suo sottotitolo potrebbe essere “Salvare la vita emotiva dei nostri figli e il destino futuro dell’umanità…”. Come afferma Naomi, L’amore deve essere incondizionato affinché sia custodita nel bambino l’integrità del suo io più autentico.”
James W. Prescott, (Ph.D. Istituto di Scienze umanistiche)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “CRESCERE I NOSTRI FIGLI, CRESCERE NOI STESSI”

Your email address will not be published. Required fields are marked

Related Products