Site icon Fata Natura

EARTH DAY 2020: LA GIORNATA DELLA TERRA

Ogni individuo ha il potere di fare del mondo un posto migliore

Sergio Bambarén

Traduzione dal sito https://www.earthday.org/take-action-now/

IL TEMA DELLA GIORNATA DELLA TERRA 2020 – 22 APRILE 2020

Il tema di questo Earth Day 2020 è l’azione per il clima, climate action: l’enorme sfida e le grandi opportunità dell’azione sui cambiamenti climatici hanno distinto la questione come argomento più urgente per il 50 ° anniversario.

Il cambiamento climatico rappresenta la più grande sfida per il futuro dell’umanità e dei sistemi di supporto vitale che rendono il nostro mondo abitabile.
La Giornata della Terra è stata una risposta unificata a un ambiente in crisi: fuoriuscite di petrolio, smog, fiumi così inquinati che hanno letteralmente preso fuoco.

UN PO’ DI STORIA…

Il 22 aprile 1970 è una data da ricordare: 20 milioni di americani – all’epoca il 10% della popolazione americana – scesero in strada, nei campus universitari e in centinaia di città per protestare contro l’ignoranza ambientale e chiedere una nuova via per il nostro pianeta.

Il primo Earth Day è accreditato con il lancio del moderno movimento ambientalista ed è ora riconosciuto come il più grande evento civico del pianeta. La prima Giornata della Terra nel 1970 è stata un vero tsunami, comprese nuove leggi ambientali di riferimento negli Stati Uniti. Ci si è dedicati ad azioni per un’ aria più pulita, un’ acqua più pulita e per salvaguardare le specie minacciate di estinzione, nonché alla creazione dell’Agenzia per la protezione ambientale (EPA). Molti paesi hanno presto adottato leggi simili.

La Giornata della Terra continua a rivestire un importante significato internazionale: nel 2016 le Nazioni Unite hanno scelto la Giornata della Terra come il giorno in cui è stato firmato lo storico Accordo di Parigi sui cambiamenti climatici.

COSA POSSIAMO FARE?

Il mondo ha bisogno di te: le tue azioni rivestono una importanza capitale nel sostenere la Giornata della Terra. Dalla raccolta differenziata al riuso, dalla temperatura in casa agli spostamenti in auto: sono tante le scelte che possiamo compiere per produrre un impatto minore sull’ambiente.

QUALI SONO I PROBLEMI CHE DOBBIAMO AFFRONTARE ADESSO?

Nella giornata della Terra, il 22 aprile 2020, dovremo affrontare due crisi: una è immediata a causa di una pandemia e l’altra si sta lentamente sviluppando come un disastro per il nostro clima.

Possiamo, vogliamo e dobbiamo risolvere entrambe le sfide. Il mondo non era preparato per il coronavirus. I leader hanno ignorato la scienza e hanno ritardato le azioni critiche. Abbiamo ancora tempo per prepararci – in ogni parte del mondo – alla crisi climatica.

EARTHRISE è il modo in cui fissiamo un nuovo standard globale per la Giornata della Terra 2020. Dobbiamo agire insieme per dire che il disastro globale non deve mai più verificarsi; non dobbiamo commettere gli stessi errori due volte.

Exit mobile version